eSerie A: si chiude la Regular Season

di Marco Polli

Si conclude la Regular Season della eSerie A TIM. Durante la prima fase della competizione le quattordici squadre partecipanti si sono sfidate in due gironi per determinare l’accesso al Winner o al Loser Bracket dei Playoff. Sarà questo il prossimo evento, in programma il prossimo 28 e 29 marzo, nel quale si delineerà il quadro delle migliori otto che prenderanno parte alle Final Eight.

IL FORMAT

Come avvenuto nelle precedenti edizioni, al termine della Regular Season non ci sono eliminazioni.
Le squadre partecipanti, infatti, prenderanno tutte parte ai Playoff: il piazzamento ottenuto nei gironi, però, stabilirà chi partirà del Winner Bracket (con la possibilità di ottenere il passaggio alle Final Eight al primo tentativo) e chi invece disputerà la Fase Eliminatoria.

Si tratta di due mini gironi da tre squadre (le ultime classificate ai gironi): la prima e la seconda di ciascun mini girone accedono al Loser Bracket, con le ultime che diventeranno le prime squadre eliminate del torneo.

OCCHI PUNTATI SUI PLAYOFF

Dal Gruppo A, avanzano al Winner Bracket confermando le buone prestazioni ottenute al termine dei match di andata Hellas Verona EsportsFiorentina Esports e Salernitana Esports. A chiudere in testa sono i gialloblu, la quadra con il maggior numero di gol fatti di tutto il torneo (ben 41 in 12 partite).

L’ultimo slot va al Monza Esports, che si riscatta dopo un brutto inizio di competizione. Raffaele “ErCaccia” Cacciapuoti sale in cattedra e con le tre vittorie nei match di ritorno si assicura il Winner Bracket.

Appartiene al Gruppo B la sorpresa di questa eSerie A. L’Empoli Esports, infatti, conferma quanto di buono fatto vedere nel girone di andata ed ottiene il primo posto superando gli avversari senza troppa difficoltà.
Il campione in carica Francesco “Obrun2002” Tagliafierro non delude e porta il Lecce Esports al Winner Bracket, seguito dalla Juventus DSYRE di Danilo “Danipitbull” Pinto e Fabio Denuzzo al debutto nel torneo.
Sorride anche il Torino Esports di Francesco “Virgil” Allocca, che nell’ultimo match ottiene il punto decisivo per raggiungere il quarto posto.

Strada in salita per le quadra chiamate ad affrontare la Fase Eliminatoria: per Sassuolo Esports, Sampdoria Esports, Bologna Esports, Cremonese Esports, Udinese Esports e Spezia Esports non c’è margine d’errore.

CONDIVIDI

Facebook
LinkedIn
WhatsApp

SEGUICI SUI SOCIAL

ULTIMI ARTICOLI

CATEGORIE

OTTIENI SUBITO 5€ in regalo XXXX

Iscriviti e ricevi un voucher del valore di 5€,
valido su tutto il marketplace.

Non invieremo spam, solo offerte importanti e novità.
Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

OTTIENI SUBITO 5€ in regalo

Iscriviti e ricevi un voucher del valore di 5€,
valido su tutto il marketplace.

Non invieremo spam, solo offerte importanti e novità.
Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.