18 marzo 2021

eSerieA TIM: Anche il Sassuolo Esports passa al Knockout Stage

sassuolo esports

Martedì 16 Marzo il Sassuolo Esports presso gli studi Infront di Milano ha disputato il Girone C della eSerieA TIM. Il Sassuolo Esports composto da Pietro Lorusso conosciuto con il nick di TeamPeda e Marco Raiola noto come RaiolaCrew ha terminato la prima fase del campionato all’ultimo posto del Gruppo C con 3 punti, ottenendo 3 pareggi e 3 sconfitte. Al primo posto si è posizionato l’Udinese Esports con 16 punti conquistati dal solo Dastardly, unico imbattuto del girone. Al secondo posto invece, il Crotone Esports di Skloppa e A-Peace-20 che ha ottenuto 8 punti registrando 2 vittorie, 2 pareggi e due sconfitte mentre ha concluso al terzo posto la sorpresa dell’Hellas Verona Esports di D3ave e Cooljoker96 con 5 punti.

Nel primo match, Pietro Lorusso ha affrontato Riccardo Nordio dell’Udinese Esports. La partita è stata molto combattuta nei primi 20 minuti, in cui i bianconeri hanno trovato anche il goal dell’1-0 con uno splendido tiro di Gullit che ha reso impotente ogni intervento della difesa neroverde. Ma al 30’minuto, il faraone El Shaarawy per il team emiliano ha realizzato il goal del pareggio con un tiro forte insaccato sotto l’incrocio destro. Una partita combattuta da ambo i lati che però trova il suo culmine al minuto 82 con Dastardly che realizza tramite una grande azione di Kulusevski la rete del definitivo 2-1 che consegna la prima vittoria all’Udinese Esports.

Nella seconda partita, TeamPeda ha giocato contro D3ave dell’Hellas Verona Esports. Il round contro la squadra veneta già nel primo tempo si era messo molto in difficoltà per il giocatore del team emiliano che non riusciva ad entrare in area e a concretizzare le occasioni, subendo per altro anche un goal con Cristiano Ronaldo che ha portato l’Hellas sul risultato di 1-0 al termine della prima frazione di gioco. Nella ripresa, la storia non è cambiata, anzi è diventata molto più pesante con la difesa emiliana che all’improvviso si è trovata tutta in avanti nel momento offensivo e D3ave ne ha approfittato alla grande con il contropiede di CR7 che ha lanciato Ronaldo, il quale ha corso per ben 50 metri, è arrivato in area, ha scartato il portiere e ha fissato il punteggio sul 2-0. Subito dopo, il Sassuolo ha accusato il colpo e il player veronese non ha mollato, anzi con Hirving Lozano ha firmato addirittura il 3-0 che ha chiuso il discorso, confermando il cattivo momento del Sassuolo che ha subito così la seconda sconfitta.

Nel terzo incontro, RaiolaCrew ha esordito nel torneo contro A-Peace 20 del Crotone Esports. La partita è risultata subito molto equilibrata e lenta da entrambe le parti, giocata per lo più al centrocampo e con pochissimi tiri all’attivo. La prima sbavatura della difesa emiliana arriva solamente al 64 con Desailly che perde Ronaldo il Fenomeno, il quale entrato in area segna il goal dell’1-0 per il club calabrese. RaiolaCrew cerca subito di trovare il pareggio ma non riesce nei primi momenti a rientrare in partita. Pareggio che però arriva all’ultimo sussulto dopo aver confezionato una punizione a centrocampo, battuta da Smalling, dentro per Gullit, il quale scende giù per Kulusevski che ruba la scena a Cuadrado, palla al centro in area per Cristiano Ronaldo che riceve, finta, giro e dell’1-1 che registra il primo punto della squadra neroverde fino a questo momento.

Nel primo round del girone di ritorno, TeamPeda ha sfidato di nuovo Dastardly dell’Udinese Esports, in un incontro che sapeva di rivincita ma che purtroppo non è arrivata. Il match era iniziato molto bene per il player emiliano che aveva subito trovato la rete dell’1-0 grazie al tiro di R9 eseguito in girata dopo il bel passaggio di El Sharaawy. Vantaggio che dura poco perché al 25°, Theo Hernandez stende in area Cristiano Ronaldo e l’arbitro dice che è calcio di rigore; dagli 11 metri arriva Ronaldinho che spiazza il portiere, mette il pallone al lato destro e fa 1-1. La reazione di TeamPeda però è abbastanza veloce grazie al goal di Kulusevski che incrocia sotto al set la rete del 2-1 che quindi porta il Sassuolo in vantaggio al termine di un primo tempo molto combattuto da ambo i lati. Nella ripresa, Dastardly si smentisce e recupera il match prima con CR7 al 50’e poi verso il termine della gara al 90’Cuadarado passa la palla a Ronaldinho che realizza il 3-2 per il club bianconero. Il tempo sembrava ormai scaduto ma TeamPeda non ci sta e con forza il suo Ronaldo sbuca in mezzo tre avversari entra in area e fissa lo score sul 3-3 finale dopo una partita molto bella e soprattutto emozionante.

Nel quinto turno, RaiolaCrew ha giocato contro CoolJoker96 dell’Hellas Verona Esports. Il primo tempo è stato molto lento e tranquillo con un buon possesso palla da entrambe le squadre che non si sono create molti problemi, focalizzandosi molto sulla parte difensiva e centrale del campo. Al 67’però Cristiano Ronaldo rompe gli schemi, arriva in area e fissa il risultato sul momentaneo 1-0 per il Sassuolo Esports. Vantaggio che purtroppo si spegne negli ultimi minuti con l’unica occasione, l’unico sussulto in tutto il match dell’Hellas Verona che con l’ala svedese Kulusevski concretizza il pareggio dell’1-1 e toglie al club emiliano la soddisfazione della vittoria, che fino a quel momento era diventato possibile.

Nel sesto ed ultimo match, Marco Raiola ha affrontato nuovamente A-Peace-20 del Crotone Esports. Il primo confronto si era rivelato molto equilibrato ma in questa partita la legge dell’equilibrio si è capovolta con una grandissima prestazione da parte del team calabrese che ha ottenuto una vittoria per 5-0. Il Crotone, infatti è partito subito alla grande con il goal di CR7 al 6°minuto, girandosi e tirando con il piede sinistro. La reazione della squadra emiliana arriva subito ma non si concretizza. Al 21’ Ronaldo il Fenomeno trova il 2-0 e successivamente con un’azione fantastica costruita con Cristiano Ronaldo, il brasiliano realizza una doppietta al 45’che mette lo score sul 3-0 nei primi 45 minuti.

Nella ripresa, il Sassuolo si abbatte e il Crotone può solo migliorare e lo fa con due reti vicine prima quella di R9 che concretizza la tripletta e poi con la rete singola di Kulusevski che porta il risultato sul 5-0 finale. Tramite l’ultimo posto registrato nel Girone C, il Sassuolo Esports si è qualificato al Knockout Stage in cui affronterà un club tra Atalanta, Sampdoria e Parma Esports per accedere successivamente al primo turno del Loser Bracket

La Fase dei Playoff prenderà il via Martedì 20 Aprile e noi di eSports Academy siamo pronti a seguire l’avventura delle nostre squadre con l’obiettivo di esserci alla fase della Final Eight per raccontare e vivere al meglio questa prima edizione della eSerieA TIM.

DI FRANCESCO CICCULLI