Street Fighter: il film live action ha una data ufficiale di uscita

di Marco Polli

Nonostante l’abbandono dei registi Danny e Michael Philippou, il film live action di Street Fighter ha finalmente una data di uscita ufficiale. Sony Pictures ha annunciato che il film arriverà nelle sale cinematografiche il 20 marzo 2026, tra poco meno di due anni. La conferma è stata comunicata tramite una nota inviata a IGN, sebbene non siano stati forniti ulteriori dettagli sulla produzione o su chi prenderà il posto dei registi dimissionari.

La notizia del film di Street Fighter ha suscitato grande entusiasmo tra i fan del famoso videogioco, ma anche molte domande rimangono senza risposta. Legendary Pictures e Capcom, che stanno co-sviluppando il progetto, sono state finora molto riservate riguardo ai dettagli del film. A parte il logo ufficiale rilasciato, non sono state condivise informazioni su cast, trama o altri aspetti rilevanti. Tuttavia, è noto che la pre-produzione del film è iniziata nell’aprile dello scorso anno.

I problemi di produzione

L’abbandono di Danny e Michael Philippou, il duo australiano noto per l’horror “Talk to Me”, è stato un duro colpo per il progetto. La loro uscita di scena è avvenuta a causa di conflitti con la scaletta di produzione, una situazione che ha lasciato il film senza una guida registica a un punto cruciale del suo sviluppo. I Philippou erano stati scelti per portare la loro visione unica e il loro stile distintivo al film, e ora resta da vedere chi prenderà il loro posto e come questo influenzerà il progetto complessivo.

Il precedente

Il marchio Street Fighter è uno dei franchise di videogiochi più iconici e amati di tutti i tempi, con una base di fan molto devota che ha grandi aspettative per questo adattamento cinematografico. Il film live action del 1994 con Jean-Claude Van Damme non è stato ben accolto dalla critica, ma è diventato un cult tra i fan per la sua interpretazione kitsch e le performance esagerate. Questo nuovo progetto ha il compito arduo di soddisfare i fan sia vecchi che nuovi, offrendo un’esperienza cinematografica all’altezza del leggendario videogioco.

Chi saranno gli interpreti dei personaggi?

La scelta del cast sarà un elemento cruciale per il successo del film. Street Fighter è noto per i suoi personaggi iconici e diversificati, ognuno con le proprie mosse speciali e storie uniche. La rappresentazione fedele di personaggi come Ryu, Ken, Chun-Li e M. Bison sarà fondamentale per conquistare i fan e attrarre un pubblico più ampio.

Oltre alla scelta del cast, la trama del film sarà un altro aspetto determinante. I giochi di Street Fighter hanno una storia ricca e complessa, con numerose trame intrecciate e rivalità storiche. La sfida sarà adattare queste storie in un film che sia avvincente e fedele alla fonte originale, ma che allo stesso tempo possa essere apprezzato anche da chi non è familiarizzato con il videogioco.

L’attesa

Nonostante le incertezze attuali, la data di uscita fissata per marzo 2026 dà ai fan qualcosa di concreto da aspettare. Con quasi due anni di tempo, c’è ancora spazio per superare le difficoltà attuali e mettere insieme un film che possa realmente rendere giustizia al franchise di Street Fighter.

In conclusione, mentre la produzione del film live action di Street Fighter continua a navigare tra sfide e aspettative elevate, i fan rimangono in trepidante attesa di ulteriori aggiornamenti. Solo il tempo dirà se questo progetto riuscirà a colpire nel segno e a diventare un successo sia per i fan storici che per i nuovi spettatori.

Street Fighter, icona del gaming

Street Fighter è una serie di videogiochi di combattimento sviluppata e pubblicata da Capcom. Dal suo debutto nel 1987, la serie ha rivoluzionato il genere dei picchiaduro e ha creato una delle comunità di giocatori più devote e competitive nel panorama videoludico.

Il primo gioco, “Street Fighter”, fu rilasciato nel 1987 e introdusse al mondo i personaggi di Ryu e Ken, che sarebbero diventati icone della serie. Tuttavia, fu con “Street Fighter II: The World Warrior” del 1991 che la serie raggiunse un successo straordinario. Questo secondo capitolo innovò il genere con meccaniche di gioco avanzate, un cast diversificato di personaggi e mosse speciali eseguibili tramite combinazioni di comandi, come l’iconico Hadoken di Ryu.

Street Fighter ha avuto un impatto significativo sulla cultura popolare e sull’industria dei videogiochi. Ha influenzato innumerevoli altri giochi di combattimento e ha stabilito standard per il genere.

CONDIVIDI

Facebook
LinkedIn
WhatsApp

SEGUICI SUI SOCIAL

ULTIMI ARTICOLI

CATEGORIE

Benvenuto su Esports Academy

Scopri la nostra Academy a breve ci saranno tantissime notizie riguardanti corsi e coaching per la stagione 24/25

Non invieremo spam, solo offerte importanti e novità.
Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Benvenuto su Esports Academy

Scopri la nostra Academy a breve ci saranno tantissime notizie riguardanti corsi e coaching per la stagione 24/25

Non invieremo spam, solo offerte importanti e novità.
Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.