14 settembre 2021

Esportsweek 3: Nuove conferme per la crescita degli esports

esportsweek3

Oggi con la rubrica settimanale degli esports raccontiamo tre conferme in tre zone diverse ovvero Europa, Asia e Italia. Dalla nuova location dei Worlds 2021 di League Of Legends che si terranno in Islanda, ai primi giochi asiatici che nel 2022 ad Hangzhou riconosceranno come medaglia proprio gli esports, fino alla nuova partnership tra EA Sports e la Serie A. Il 9 settembre, la Riot Games ha annunciato che la fase finale dei campionati mondiali di League Of Legends si terrà in Islanda dal 5 Ottobre al 6 Novembre 2021. Tuttavia come gli MSI e come avviene da ormai un anno e mezzo, non ci sarà il pubblico per motivi pandemici e di salvaguardia dell’evento stesso. I play-in stage che qualificheranno al main event inizieranno il 5 Ottobre, mentre l’evento principale si terrà dall’11 dello stesso mese. La Finale, come previsto, si svolgerà il 6 Novembre. Tutte le altre date come il sorteggio dei gironi e quelle relative alla fase ad eliminazione diretta, verranno annunciate in seguito con un comunicato dedicato. Durante la stessa giornata, il Comitato Olimpico Asiatico ha annunciato gli 8 titoli esports che daranno una medaglia per le Olimpiadi Asiatiche che si terranno nella città cinese di Hangzhou a Settembre 2022. Non è sicuramente la prima volta che gli esports entrano in un evento olimpico, infatti nel 2018 sono stati giocati come evento dimostrativo mentre nel 2019 sono stati giocati ai giochi del sud-est asiatico proprio come evento di medaglia ufficiale. Entrambe le manifestazioni sono patrocinate dal Comitato Olimpico Internazionale, che sta valutando, di anno in anno, la presenza degli esports ad una futura Olimpiade. I titoli di gioco a cui prenderanno parte i vari team asiatici nel mese di Settembre 2022 sono i seguenti: • Arena of Valor • Dota 2 • Dream Three Kingdoms 2 • EA Sports FIFA • Hearthstone • League of Legends • PUBG Mobile • Street Fighter V Infine, Venerdì 10 settembre la EA Sports e la Serie A hanno presentato la nuova partnership che porterà in esclusiva il campionato italiano sul nuovo FIFA 22. L’accordo oltre alla singola lega, riguarderà anche la nuova stagione di Coppa Italia e della Supercoppa Italiana, che dal 2022-23 assumerà la denominazione di EA Sports Supercup. Inoltre, ci sarà finalmente la carta potenziata Player Of The Month che verrà assegnata al vincitore del premio di miglior giocatore del mese della Serie A e in ultimo, la eSerieA, ovvero il campionato esports della lega italiana, sarà giocata esclusivamente su FIFA 22 nel corso della stagione competitiva.

DI FRANCESCO CICCULLI