26 aprile 2021

Il CIO ha annunciato le Olympic Virtual Series

olympic

Il Comitato Olimpico Internazionale ha presentato la prima edizione delle Olympic Virtual Series, il primo evento con licenza olimpica per sport virtuali fisici e non fisici. Prima dei giochi estivi di Tokyo 2020, il nuovo torneo inizierà il 13 Maggio e terminerà il 23 Giugno 2021. Le Olympic Virtual Series mobiliteranno gli appassionati di sport virtuali, eSport e giochi in tutto il mondo per raggiungere un nuovo pubblico olimpico, incoraggiando le varie forme di sport in regola con l’Agenda Olimpica 2020+5 del CIO. I giochi e le federazioni impegnate nella futura competizione saranno le seguenti:

  • World Baseball Softball Confederation (WBSC) - eBaseball Powerful Pro Baseball 2020, Konami Digital Entertainment
  • Union Cycliste Internationale (UCI) - Zwift, Zwift inc.
  • World Rowing - Formato Open
  • World Sailing - Virtual Regatta, Virtual Regatta SAS
  • Fédération Internationale de l'Automobile (FIA) - Gran Turismo, Polyphony Digital Così facendo, l'Olympic Virtual Series crea un palcoscenico per connettere il mondo dello sport fisico con la comunità dei giochi sportivi virtuali e di simulazione, offrendo l'opportunità di interagire con il Movimento Olimpico. Ogni federazione offrirà il suo evento corrispondente in un formato che massimizza la partecipazione di massa online e dà priorità all'inclusività e alla partecipazione attraverso il nuovo torneo olimpico. La partecipazione di massa consentirà ai partecipanti di tutto il mondo di competere da casa o dalle strutture di allenamento per generare entusiasmo nella preparazione dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020. Inoltre, i fan avranno l'opportunità di interagire e seguire gli eventi su Olympic Channel mentre ulteriori informazioni su come partecipare e sui premi inclusi negli eventi selezionati, saranno annunciati in seguito sul sito ufficiale di Olympic Channel. Basandosi sul successo dei rispettivi eventi, sia la Fédération Internationale de Football Association (FIFA) che la Federazione Internazionale di Pallacanestro (FIBA), insieme ad altre Federazioni Internazionali come la Federazione Internazionale di Tennis (ITF) e il World Taekwondo (WT) hanno confermato il loro entusiasmo e il loro impegno per esplorare l'inclusione nelle future edizioni del nuovo evento olimpico. Thomas Bach, presidente del CIO, ha dichiarato: “L'Olympic Virtual Series è una nuova, unica esperienza digitale olimpica che mira a far crescere il coinvolgimento diretto con un nuovo pubblico nel campo degli sport virtuali. La sua concezione è in linea con l'Agenda Olimpica 2020+5 e la Strategia Digitale del CIO. Incoraggia la partecipazione sportiva e promuove i valori olimpici, con un'attenzione particolare ai giovani.”

David Lappartient, presidente dell'Esports and Gaming Liaison Group (ELG) del CIO e presidente dell'Union Cycliste Internationale (UCI), ha dichiarato: “A nome dell'ELG e dell'UCI, sono lieto di essere coinvolto nel lancio delle prime Olympic Virtual Series. Un certo numero di federazioni hanno iniziative sportive virtuali ben consolidate e grazie alla collaborazione tra il CIO, le federazioni e gli editori, il torneo rappresenterà un entusiasmante passo in avanti per il mondo dello sport virtuale e il Movimento Olimpico.”

DI FRANCESCO CICCULLI